Archivi autore: dario clemente

Quando la democrazia muore lentamente. Recensione de “Democracia em vertigem” (Netflix).

In un periodo in cui il noto distributore di contenuti audiovisuali sembra impegnato in una guerra fredda attualissima, occupandoci, e preoccupandoci, le serate con evil russians di ogni tipo (Stranger Things, Chernobyl, Trozky), così cattivi da essere francamente noiosi, vero peccato mortale, il film brasiliano di denuncia “Democracia em vertigem” viene a scompaginare le carte. Produzione propria uscita da un paio di settimane, ci ricorda che Netflix è anche una piattaforma per operazioni coraggiose, come “Sulla mia pelle”, film sugli ultimi giorni di Stefano Cucchi che nessun altro voleva distribuire. Per saperne di più

Lula, The Intercept, Moro, Bolsonaro e il momento catartico del Brasile. Tanamericana su radio Contrabanda@Barcelona

QUI, a partire dal minuto 1:09:00 potete ascoltare la chiacchierata che abbiamo fatto venerdì scorso con il buon Steven Forti all’interno di “Zibaldone. Un programma in italiano non solo per italiani” della storica radio libera barcellonese Contrabanda. Lula, The Intercept, … Per saperne di più

E’ online la rivista “Catarsis”! (Intervista radio)

La revista argentina Catarsis è un’iniziativa congiunta del “Collettivo Catarsis”, del seminario “Teoria e prassi politica nel pensiero di Antonio Gramsci” della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Buenos Aires e del gruppo di studio “Gramsci in America Latina” dell’Instituto … Per saperne di più

Bolsonaro presidente: una tragedia per il Brasile, un salto nel vuoto per la regione

Il 27 ottobre, alla vigilia del secondo turno presidenziale in Brasile, l’architetto principale della mega-investigazione “Lava Jato”, l’ex procuratore generale della repubblica Rodrigo Janot, ha espresso il suo voto per il candidato del Partito dei Lavoratori (PT) Haddad, “contro l’intolleranza … Per saperne di più

Bolsonaro presidente: una tragedia para Brasil, un salto al vacío para la región

El 27 de octubre, en la víspera de la segunda vuelta presidencial en Brasil, el artífice principal de la mega investigación “Lava Jato”, el ex procurador general de la República Rodrigo Janot, oficializaba su voto para el petista Fernando Haddad, “contra la intolerancia”. Este … Per saperne di più

Potere al Popolo: un’intervista a Viola Carofalo dal Sudamerica

di Dario Clemente e Hernán Ouviña [La svolta autoritaria in Italia, la politica europea, Gramsci, Fanon, il femminismo e le esperienze latinoamericane. Pubblicato origariamente qui] LA SVOLTA AUTORITARIA IN ITALIA In Italia si è formato da poco un governo trainato da un partito … Per saperne di più

La nueva izquierda italiana: entre Gramsci, el poder popular y América Latina

por Darío Clemente y Hernán Ouviña [publicado anteriormente aquì] Viola Carofalo es vocera de Potere al popolo (Poder al pueblo), plataforma de movimientos sociales, organizaciones de base y partidos de izquierda que ha surgido en el contexto de la profunda crisis por la … Per saperne di più

Todo cambia, cambia todo: l’Argentina torna a destra

Poco prima delle dieci di sera del 22 novembre, dopo che il suo avversario ha pubblicamente riconosciuto la sconfitta, il nuovo presidente argentino sale sul palco di un affollatissimo “bunker” elettorale. Dal soffitto cadono come d’abitudine palloncini gialli, musica pop … Per saperne di più

Argentina: Il Kirchnerismo e la storia Nac and Pop

Quello che segue e’ un estratto di un lungo articolo scritto per un dossier sull’uso politico della storia, prossimamente in uscita sul sito aldogiannulli.it. Clicca qui per leggere la versione estesa. Il 23 Giugno il comandante in capo dell’esercito Cesar Milani, indagato … Per saperne di più